Codice tributo 4731

Codice tributo 4731: come versare il saldo IRPEF

Vediamo insieme come fare per versare il saldo Irpef attraverso una breve spiegazione. Il Codice tributo 4731 si utilizza quando si deve eseguire il versamento del saldo Irpef, un’imposta che va pagata dal sostituto d’imposta attraverso il modello F24, modello utilizzato nel nostro Paese per il pagamento di molte imposte, delle tasse e dei contributi.

Il saldo Irpef deve essere versato dal sostituto d’imposta entro il 16 giugno, nella misura del 99% dell’imposta versata nel corso dell’anno precedente. Qualora il debito con il Fisco risulta essere superiore a 51,65 euro, il pagamento va saldato tutto insieme utilizzando il codice identificativo 4731. Il pagamento può essere rateizzato dal contribuente in massimo sette rate, solo e soltanto se la prima delle sette rate viene versata entro i 16 giugno.

Il saldo è invece dilazionabile in un massimo di 6 rate solo se però la prima viene effettuata entro il 16 di luglio. Se il versamento del saldo Irpef si effettua entro il 16 luglio l’importo subisce un incremento dello 0,4%, è la percentuale di maggiorazione relativa agli interessi.

Se l’importo dovuto è inferiore a 259,26 euro il pagamento dell’acconto non è rateizzabile. Quando la cifra è maggiore, è possibile versare l’acconto in due diversi modi: la prima rata ammonta al 40% dell’importo totale e deve essere versata entro il 16 giugno mentre il restante 60% deve essere saldato entro il 30 novembre.

Il versamento del saldo Irpef con il codice tributo 4731, in base alle attuali norme fiscali, si esegue in base all’anno precedente, solo dopo aver corrisposto questa imposta si può effettuare il pagamento dell’acconto. Di seguito tutti gli scaglioni di reddito in cui sono articolate le aliquote Irpef con il rispettivo computo:

  1. Primo scaglione, tetto massimo di 15.000 euro le aliquote Irpef risultano pari al 23%;
  2. Le aliquote Irpef per i redditi compresi tra i 15.001 euro e i 28.000 euro sono pari al 27%;
  3. Terzo scaglione di reddito, compreso tra i 28.001 euro e i 55.000 euro, le aliquote Irpef risultano pari al 38%
  4. Si sale al 41% nel caso di redditi compresi tra i 55.001 euro ed i 75.000 euro.
  5. Le aliquote Irpef pari al 43% vengono infine applicate sugli scaglioni di reddito superiori ai 75.000 euro.

Di seguito vi mostriamo come compilare il modello F24 con il codice tributo 4731. La sezione del modello F24 da compilare è Erario.

  1. codice tributo: indicare 4731
  2. rateazione/regione/prov/mese rif: indicare il mese di riferimento, nell’esempio 03
  3. anno di riferimento: Anno d’imposta per cui si effettua il pagamento, nell’esempio 2018
  4. importi a debito versati: indicare l’importo a debito, nell’esempio 6.000,00
  5. importi a credito compensati: non compilare
  6. TOTALE A: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Erario
  7. TOTALE B: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Erario, non compilare se non sono presenti importi a credito
  8. SALDO (A – B): indicare il saldo (TOTALE A – TOTALE B)
  9. codice ufficio: non compilare
  10. codice atto: non compilare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.