Strategie trading online

Strategie trading online con indice VIX

Una delle tecniche di trading più diffuse tra gli investitori è rappresentata dall’utilizzo dell’indice VIX. In ambito finanziario, l’indice VIX è conosciuto anche con la definizione di “indice della paura” e si tratta di uno strumento abbastanza innovativo, legato soprattutto alle negoziazioni nel trading online.

Non ti spaventare, poiché la paura, connessa al nostro protagonista di oggi, in realtà sta a significare semplicemente che esso è legato alla volatilità, che gli investitori temono come ostacolo alla riuscita delle proprie transazioni. Tuttavia, dietro questo timore, si nascondono grandi possibilità di guadagno e vogliamo spiegartele proprio parlando delle strategie forex con indice VIX.

Che cos’è l’indice VIX?

Per rispondere a questa domanda, devi prima sapere cosa sia la volatilità. Nel settore degli investimenti, la parola volatilità sta a significare il grado di oscillazione del valore del prezzo di un bene finanziario. Se hai sentito parlare di oscillazioni di Borsa, sappi che si tratta proprio di ciò che ti abbiamo appena spiegato.

Alla luce di quanto abbiamo appena detto, possiamo subito aggiungere che la volatilità non necessariamente ha risvolti negativi o positivi in modo “naturale”: ciò che devi fare è semplicemente valutarla, soprattutto nell’ambito della gestione del rischio. Riassumendo, il grado di volatilità (detto in gergo anche “range”) è il cambiamento di un prezzo in un determinato arco temporale e si calcola facendo la differenza tra il valore più alto e quello più basso toccato dal prezzo nel periodo di riferimento (Range = High – Low).

Dopo questa premessa, possiamo quindi presentare l’indice VIX, come misuratore della volatilità del prezzo di un’opzione. Il suo utilizzo dovrebbe essere pressoché quotidiano, poiché potrebbe preservarti dal rischio di imbatterti in operazioni troppo rischiose, a causa di una brusca inversione di tendenza. Per tutti i motivi finora elencati, potrai certamente capire l’importanza delle strategie forex con indice VIX.

I vantaggi delle strategie forex con indice VIX

Per gli investimenti sul forex, moltissimi traders utilizzano l’indice VIX con lo scopo di determinare la forza di una tendenza (rialzista o ribassista). Le indicazioni offerte da questo strumento ti consentiranno di valutare il prezzo che dovrai pagare per acquistare le opzioni. A questo punto, possiamo introdurre un altro discorso, di fatto il più rilevante per le strategie forex con indice VIX: il sentiment di Borsa.

Che cosa significa la parola sentiment in ambito finanziario? Si tratta, essenzialmente, di un insieme di indicatori con i quali potrai misurare la fiducia che gli investitori ripongono in determinate operazioni di mercato. E’ molto probabile che tu ti stia chiedendo a cosa serva individuare il sentiment di mercato.

Lo spieghiamo subito: se vuoi negoziare opzioni nel breve periodo, il sentiment è forse l’informazione più importante che può aiutarti ad investire con successo, poiché quando si tratta di brevi scadenze, la psicologia degli operatori è ciò che più influenza l’andamento di un trend.

Calcolando la volatilità di un prezzo con l’indice VIX, potrai determinare che se essa aumenta vertiginosamente, presto si avrà un ribasso, mentre, in caso contrario, il valore di un prezzo di mercato subirà un rialzo. Il sito Tradingcenter spiega come utilizzare al meglio le migliori strategie di trading e intraprendere al meglio gli investimenti online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.