Libero community

Libero community: come utilizzare al meglio questo servizio

Al giorno d’oggi tra i tanti modi che ci sono per trovare nuovi amici, o per conversare con qualcuno, possiamo inserire a pieno diritto anche i siti social. Come ad esempio i classici, tra cui Facebook, Twitter o Instagram, ma ce ne sono molti altri, alcuni specializzati in particolari settori, come ad esempio la possibilità di trovare l’anima gemella o di conversare con persone che hanno i nostri stetti interessi. Libero community è un sito social, suddiviso in diverse aree tematiche, in modo da poter rendere più coinvolgente la propria partecipazione.

I servizi di Libero community

Basta accedere all’home page di Libero Community per incontrare i principali servizi del sito. Il primo, in ordine spaziale nella pagina, non per importanza, è libero Blog: permette di aprire il proprio blog e di utilizzarlo quotidianamente, pubblicando una sorta di diario dedicato a ciò che avviene nella nostra vita, o raccontando aneddoti che riguardano le nostre passioni.

Il secondo servizio è la chat di Libero Community, suddivisa in differenti aree tematiche. Chi non ha mai utilizzato una chat ne comprende rapidamente il funzionamento e l’utilità. Una chat è una stanza di incontro virtuale, dove persone interessate ad uno stesso argomento discutono liberamente.

Il terzo servizio di Libero Community si chiama, evocativamente, Cupido. Si tratta di un vero e proprio luogo virtuale dove incontrare l’anima gemella.

Che si tratti del desiderio di trascorrere una serata in allegria con un partner occasionale, o di ricercare la persona con cui condividere la propria vita poco importa. L’importante è definire chiaramente le proprie esigenze, per poi farsi trovare da chi cerca qualcuno come noi, o per cercare direttamente un partner.

Come partecipare a Libero community

Per poter prendere parte alle community di Libero è necessario registrarsi. Per farlo è sufficiente indicare il proprio indirizzo email, e una password. Se si possiede un indirizzo email che termina con il suffisso .libero.it, basta accedere con le proprie credenziali per tale servizio. Con indirizzi email con dominio diverso invece si devono indicare i propri dati identificativi.

Per l’accesso effettivo ai singoli servizi servirà poi un nickname, ossia uno pseudonimo. Si può decidere di utilizzare il proprio nome e cognome, ma nella maggior parte dei casi chi prende parte alle chat tende a preferire nickname di fantasia, evocativi di qualcosa, o del tutto avulsi dalla realtà. In questo modo si ha la certezza di mantenere una certa privacy e di far accedere al proprio mondo reale solo selezionate persone incontrate online.

Gli altri partecipanti a Libero community conosceranno solo il nostro nickname, senza venire a contatto con altri dati sensibili che riguardano le nostre generalità, o anche solo il nostro indirizzo email.

Come usare Libero Community

La partecipazione a Libero Community è uguale a quella che si effettua in un qualsiasi altro tipo di social media. Si può accedere quotidianamente, creare un profilo personale con mille dati indicazioni, pubblicare fotografie. Oppure si può decidere di rimanere nell’ombra e di utilizzare il sito solo occasionalmente o per scopi specifici.

Molti utenti di Libero community tendono a prediligere un servizio piuttosto di un altro. Spesso chi usa ogni giorno il servizio Cupido non possiede un blog su Libero e magari neppure utilizza le chat tematiche. In ogni momento è possibile disdire il servizio che si sta utilizzando. Per farlo è sufficiente accedere al sito ed entrare nella Gestione Profilo personale del singolo servizio, ad esempio Cupido o Blog.

Nella barra di navigazione si trova il pulsante “disattiva” che permette di disdire totalmente il servizio. Questa azione permette comunque di riattivare il servizio in qualunque momento, accedendo nuovamente al sito Libero Community.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *